La mia Storia.

La mia vita è stata costantemente piena di curve a gomito.

Ogni 6–7 anni, circa, so che “arriva qualcosa”.

Bambino — Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti

“Chi siamo? Perché succedono queste cose? Che strada devo prendere?”

Forse un bambino, a quell’età, dovrebbe pensare alle figurine, ad andare al parco, piuttosto che fare pensieri del genere.

Unire i puntini— Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti

“Sei quello che fai”

“Sei gli amici che hai”.

“Sei quello che mangi.

“Se una cosa non la vedi, non vuol dire che non esista”.

Siamo circa nel 2000.
Tutto questo per me era una novità.

Io fotografo — Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti

Come la schiuma della birra, però, tutte le domande a cui non avevo trovato risposta e tutte quelle parti di me sulle quali non avevo mai lavorato, uscivano fuori dal bicchiere.

Non mi riconoscevo.

Facevo una vita sedentaria, avevo preso molti kg, ero pigro.

Mi sono buttato totalmente sulla fotografia scegliendo quella di matrimonio come “nicchia in cui fare soldi”.

Mi sono messo in gioco emotivamente e nella pratica, ma vedevo che non funzionava.
Stavo sbagliando qualcosa alla base.

Parallelamente mi sono concentrato sull’unica caratteristica concreta della mia vita, quella che mi ha portato a unire i punti e le immagini: l’intuito.

Un periodo di cambiamenti radicali che questa volta ero andato a cercare consapevolmente.

Nel frattempo ho iniziato a gestire l’attività per alcuni life coach influenti del settore: ho messo quindi in atto delle strategie riadattate al mio modo di sentire la vita.

Iniziavo a percepire una connessione tra le immagini che vedevo, le domande che mi sono fatto, la storia che mi ha portato a questi clienti con questa nicchia in comune e il fatto che, proprio in quel periodo, stavo facendo un percorso su me stesso.

Ora, di tutta questa mia storia voglio che passino tre cose:

  1. dimenticarle se sentiamo che contengono la nostra verità più intima, che solo noi conosciamo di noi stessi.
  2. Bisogna lasciarle fluire, nonostante gli eventi, specie quando le immagini sono molto forti e presenti e specie quando “il sistema” ti mette davanti il suo “Le cose vanno fatte così”.

    Per imparare a farlo non esiste un corso. Ci sei tu con il tuo modo di farle fluire. Un modo che solo tu conosci.
  3. La nicchia non è qualcosa che scegli, arriva sulla base di chi sei tu e di ciò che attiri.
  4. Puoi controllarla solo una volta che hai compreso chi attiri.
  5. Non puoi scegliere chi vuoi, quando vuoi. (In realtà si, puoi, ma ha un altissimo prezzo che è la tua salute. Meglio evitare, lo dico per esperienza.).
Io — Marco Munich Consulente Marketing per Coach, Operatori Olistici e Terapeuti

--

--

✨ Se non sai da dove cominciare, ti aiuto a promuoverti online creando contenuti che arrivano al cuore di chi legge. — www.marcomunich.com

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Marco Munich — Consulente Marketing Olistico

✨ Se non sai da dove cominciare, ti aiuto a promuoverti online creando contenuti che arrivano al cuore di chi legge. — www.marcomunich.com